Provincia di Bologna

07 Giu 2013 Attività @dmin

7 giugno 2013

Provincia di Bologna – Ricezione convocazione per la presentazione del Regolamento acconciatori, estetisti, tatuatori e piercing”. (leggi allegato)

20 giugno 2013

Provincia di Bologna – Ricezione bozza Regolamento comunale per le attività di acconciatore, estetista, tatuaggio e piercing”– Comune di Bologna. (leggi allegato)

21 giugno 2013

Provincia di Bologna – Ricezione differimento convocazione per la presentazione del Regolamento acconciatori, estetisti, tatuatori e piercing” .(leggi allegato)

22 giugno 2013

Provincia e Comune di Bologna – Invio note alla bozza del Regolamento comunale per le attività di acconciatore, estetista, tatuaggio e piercing”. (leggi allegato)

2 luglio 2013

Provincia e Comune di Bologna – Ricezione verbale incontro con le Associazioni di categoria per la presentazione del nuovo Regolamento comunale per le attività di acconciatore, estetista, tatuaggio e piercing”. (leggi allegato)

23 luglio 2013

Provincia e Comune di Bologna – Ricezione bozza, modificata il 22 luglio 2013, del nuovo “Regolamento comunale per le attività di acconciatore, estetista, tatuaggio e piercing”. (leggi allegato)

24 luglio 2013

Provincia di Bologna – Invio note alla bozza, modificata il 22 luglio 2013, del nuovo “Regolamento comunale per le attività di acconciatore, estetista, tatuaggio e piercing”. (leggi allegato)

2 agosto 2013

Provincia di Bologna – Ricezione riscontro alla nostra del 24 luglio 2013. (leggi allegato)

17 settembre 2013

Provincia di Bologna – Ricezione documento definitivo "Regolamento comunale per le attività di acconciatore, estetista, tatuaggio e piercing". (leggi allegato)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Commenti

Aurora Turcanu 13 ottobre 2018 alle 18:07

buongiorno mi chiamo Aurora Turcanu avrei bisogno di chiarimenti sono tatuatrice diplomata dal ministero del lavoro di Romania, stò approcciandomi ad un corso italiano privato di trucco permanente viso con dermografo , chiedo informazioni per legislazione italiana veramente assomigliante ad un ginepraio ogni ente dà un parere diverso comuni regione e ministero del lavoro di Roma , ditemi anche se devo informarmi presso ministero dellao sviluppo oppure quali ? per quanto riguarda dove devo operare è la regione Emilia -Romagna , nelle provincie di reggio emilia – modena- Bologna , dove troverò accordi in una di queste provincie – meglio info telefoniche 335XXXXXXX

    @dmin 15 ottobre 2018 alle 11:13

    Gentile Aurora Turcanu,

    hai ben ragione a dire che è difficile districarsi tra leggi, regolamenti statali e regionali ma vediamo di fare il punto sul tuo quesito.

    Il trucco permanente (il termine semi-permanente è improprio), di fatto è un tatuaggio, pertanto, per esercitarlo è necessario aver frequentato e superato un corso igienico-sanitario, che in Emilia Romagna è gestito dalle ASL (Deliberazione della Giunta Regionale del 11 aprile 2007, n. 465, Approvazione delle linee guida concernenti “Indicazioni tecniche per l’esercizio delle attività di tatuaggio e piercing”) e ad essere cavillosi nella Delibera, a differenza dei provvedimenti di altre regioni, non è fatta alcuna menzione del trucco permanente (sic!).

    Il Ministero dello Sviluppo Economico con il Decreto del 15 ottobre 2015, n. 206 “Regolamento recante modifiche al decreto 12 maggio 2011, n. 110, concernente il regolamento di attuazione dell’articolo 10, comma 1, della legge 4 gennaio 1990, n. 1, relativo agli apparecchi elettromeccanici utilizzati per l’attività di estetista” ha disposto che l’esercizio del trucco permanente sia di esclusiva competenza dei soggetti in possesso del diploma di estetica.
    Contro questo Decreto, nel maggio del 2018, la scrivente ha fatto ricorso al Presidente della Repubblica.

    In conclusione, ti devi accertare presso la ASL, competente per territorio. essendo questo l’ente preposto alla vigilanza ed al controllo:
    – se il diploma che hai acquisito in Romania sia equipollente a quello regionale o se dal suo possesso derivano dei crediti formativi;
    – se il corso, cui fai riferimento, sia abilitante o meno all’esercizio della attività di trucco permanente.

    Cordialmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.